Requiem per la Ligera

di Omar Gatti

La Ponga Edizioni

Milano 1952. 
Sul pavimento di un bar sono distesi quattro cadaveri. 
Un uomo, una donna e due bambini. 
Sono ciò che rimaneva della famiglia di Sciresa, il vecchio capo della ligera. 
Qualcuno ha voluto sferrare il colpo di grazia alla malavita milanese. 
Toccherà a Cinghei, uomo di fiducia di Sciresa, scoprire il mandante dell’esecuzione. 
Tra rapinatori di banche, ruffiani marsigliesi, mafiosi siciliani e frasi in dialetto meneghino, Omar Gatti trasporta sui Navigli milanesi la scrittura rapida e rabbiosa della scuola hard-boiled di Hammett e Chandler, in un romanzo avvincente ed esplosivo come una scarica di mitra.

Da oggi in libreria . . . 
. . . e dal 2 agosto in eBook a soli € 1,99!
Annunci