Scienza del Comportamento,

la sezione dell’FBI che si occupa degli omicidi in serie, è al piano più basso della sede dell’Accademia a Quantico, ed è semisepolta nel terreno.

Clarice Starling vi arrivò un po’ affannata dopo una veloce camminata da Hogan’s Alley, il poligono di tiro. Aveva qualche filo d’erba tra i capelli e macchie d’erba sulla giacca a vento dell’Accademia perché aveva dovuto buttarsi al suolo sotto il fuoco, in un’esercitazione di arresto al poligono.

Nell’anticamera non c’era nessuno, e così si assestò rapidamente i capelli guardando la propria immagine riflessa nella porta di vetro. Sapeva di avere un aspetto accettabile anche senza farsi bella. Le mani avevano odore di polvere da sparo, ma non aveva avuto il tempo di lavarle… la convocazione del caposezione Crawford era urgente.

Thomas Harris, Il silenzio degli innocenti (1988)

Annunci