L’uomo delle Affissioni Comunali

?tit=Bacci+Pagano.+Una+storia+da+carruggi&aut=Bruno+Morchiosputa per terra e si forbisce con l’avambraccio libero.

Col braccio destro regge il secchio della colla e stringe sotto l’ascella un lungo rotolo di carta. mugugna qualcosa, forse impreca contro quella smisurata gigantografia che si appresta ad incollare al cartellone con maestria da attacchino professionista.

Posa il secchio e torna verso il furgoncino posteggiato in doppia fila. L’aria è pungente e nuvole di vapore esalano dal suo respiro. Afferra la pennellessa a rullo dal manico telescopico. Stenta a farla uscire dal deretano aperto del furgoncino e impreca di nuovo.

Intanto, una falce di luna dondola nella gelida notte di dicembre sopra le luminarie natalizie e sopra gli alberi mutilati e spogli di corso Carbonara, nel silenzio.

Annunci