Steele in Love

Ve lo diciamo subito, a scanso di equivoci: AMIAMO Remington Steele e il suo – alquanto fascinoso – interprete, Pierce Brosnan

Remington_Steele_Serie_de_TV-334539667-largePer coloro che non conoscessero questa serie, trasmessa in Italia anche con il titolo Mai dire sì, le presentazioni son presto fatte: cinque stagioni (1982 – 1987) di pura estasi catodica.

Laura Holt (Stephanie Zimbalist) è una bella e talentuosa investigatrice privata. Gli affari, però, vanno tutt’altro che a gonfie vele… nessuno è disposto a prendere sul serio una donna che svolge in proprio quel genere di professione. Laura non si perde d’animo: un’aggiustatina alla scritta sulla porta dell’ufficio ed ecco pronto il nuovo “titolare”: Remington Steele. Come previsto, i clienti accorrono numerosi e le difficoltà sono solo un brutto ricordo…

… finché non entra in scena LUI, il ladro gentiluomo fanatico di Humphrey Bogart che, scoperto il gioco di Laura, decide di dar voce e corpo al fantomatico detective, assumendone l’identità.

E’ l’inizio di una – lunga e imperdibile – serie di avventure mozzafiato.

Filo conduttore della serie è la passione di “Steele” (lui stesso non conosce il suo vero nome e viaggia con cinque diversi passaporti!) per il cinema: ogni avventura ripercorre infatti la trama di un vecchio film. Il nono episodio della prima serie, ad esempio – In the Steele of the Night (nella versione italiana “Il delitto perfetto”), vincitore del prestigioso Edgar® Award – fa riferimento al celeberrimo Il mistero del falco (pellicola del 1941 diretta da John Huston e tratta dal romanzo Il falcone maltese di Dashiell Hammett, con Humphrey Bogart nel ruolo di Sam Spade); “I giardini del diavolo” (Steele Trap, episodio 10), chiama in causa nientemeno che i Dieci piccoli indiani di Agatha Christie.

Una curiosità: 

entrambi gli attori protagonisti vantano precedenti “agathiani” di tutto rispetto: un giovanissimo Pierce Brosnan aveva infatti recitato in Assassinio allo specchio (1962); Stephanie Zimbalist, a serie conclusa, vestirà i panni dell’avventuriera Ann Beddingfield ne L’uomo vestito di marrone (1989).

Annunci